Autore/i DASTOLI, CATERINA
Relatore DEL CURTO, BARBARA
Correlatore/i CIGADA, ALBERTO
DE NARDO, LUIGI
Scuola / Dip. ARC III - Scuola del Design
Data 21-dic-2016
Anno accademico 2015/2016
Titolo della tesi Approcci ecosostenibili per la funzionalizzazione degli sfogliati di legno : migliorare la resistenza ad abrasione
Abstract in italiano La fase di ricerca e sperimentazione qui condotta è terminata ponendo le basi per una nuova metodologia di trattamento degli sfogliati di legno in fase di rivestimento, per il miglioramento delle caratteristiche di resistenza ad abrasione superficiale del materiale. Lo sfogliato è un prodotto che deriva dai processi di lavorazione primari del legno, e che può essere utilizzato singolarmente come piallaccio se di natura pregiata, o costituire uno o più strati di un pannello assemblato e/o nobilitato successivamente. In entrambi i casi, è quindi importante garantirne la durabilità superficiale. Dopo aver condotto uno studio a livello di morfologia, di proprietà fisiche e meccaniche, insieme all’analisi delle molteplici applicazioni e relative metodologie di lavorazione, sono stati presi in analisi i diversi metodi di trattamento superficiale del legno. L’ approfondimento ha riguardato in modo particolare il processo sol-gel e la capacità di ottenere dei rivestimenti definibili funzionali grazie alla chimica di processo e alla sua versatilità. La tecnologia sol-gel può essere inoltre classificabile tra quelle maggiormente ecosostenibili in fase di realizzazione di rivestimenti, dal momento che permette di utilizzare basse temperature per la sintesi dei materiali, identificandosi così come un’ ottima alternativa ai trattamenti superficiali convenzionali per substrati termosensibili come il legno. La fase sperimentale è stata quindi condotta con l’obiettivo di migliorare le prestazioni di resistenza ad abrasione del legno sfogliato, includendo all’interno delle prove tali rivestimenti, e testando le loro potenzialità su un’ essenza caratterizzata da scarse proprietà meccaniche come il pioppo. Confrontando quindi differenti tipologie di materiali, è stata infine trovata una combinazione tra questi che, in sinergia al metodo di trattamento del legno stesso ha portato all’ottenimento dei risultati migliori, oltre che ad altri aspetti vantaggiosi a livello applicativo, riassumibili in vantaggi di risparmio energetico, di costo e infine di semplicità applicativa per l’utente finale.
Tipo di documento Tesi di laurea Magistrale
Appare nelle tipologie: Tesi di laurea Magistrale
File allegati
File Dimensione Formato  
Tesi_CaterinaDastoli.pdf

non accessibile

60.06 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in POLITesi sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10589/131774