Autore/i BANO, LINDA
Relatore GUERINI, MASSIMILIANO
Correlatore/i BUTTICÈ, VINCENZO
Scuola / Dip. ING - Scuola di Ingegneria Industriale e dell'Informazione
Data 20-dic-2018
Anno accademico 2017/2018
Titolo della tesi Why do innovative entrepreneurs choose equity crowdfunding ? Italian evidence
Abstract in italiano Con la rivoluzione nell’ambito dei finanziamenti per le startups, l’equity crowdfunding sta diventando una valida alternativa per le nascenti imprese per raccogliere capitale (Brown et al., 2018b). Infatti, nonostante il ruolo che è stato loro riconosciuto nel favorire lo sviluppo economico, gli investitori si mostrano spesso restii nel finanziare queste attività (Block, et al., 2016; Cosh et al., 2009). Mentre la maggior parte della ricerca si focalizza sull’identificazione dei fattori determinanti per il successo nelle campagne equity crowdfunding, questo studio investiga quelli legati alla scelta di questo metodo di finanziamento. Il presente studio argomenta due categorie di fattori che, tra gli altri, sono legati alla scelta degli imprenditori di usare equity crowdfunding: fattori legati all’area di localizzazione delle startups quali la disponibilità locale di capitale da VCs, l’influenza dei primi fruitori locali di equity crowdfunding, il livello di utilizzo delle innovazioni digitali; fattori legati alle startups stesse quali la composizione del team e il business di attività. Tali ipotesi sono testate usando dati raccolti circa le startups innovative nel contesto italiano nel 2016; questa scelta deriva principalmente dalla volontà di analizzare come differenze geografiche possano impattare nella scelta di utilizzo dell’equity crowdfunding all’interno di uno stesso framework legislativo. Il modello econometrico ha mostrato che: la concentrazione di startups che hanno usufruito dell’opportunità equity crowdfunding negli anni precedenti in una certa provincia è positivamente associata alla probabilità che altre startups abbiano iniziato campagne nel 2016; la disponibilità di capitale dai VCs e il livello di alfabetizzazione digitale a livello locale non hanno associazioni significative. Startups con maggioranza di giovani e quelle che operano in high-tech hanno mostrato una associazione positiva con la probabilità di iniziare campagne, quelle con maggioranza di donne non hanno associazione statisticamente rilevante, mentre quelle con maggioranza di immigranti hanno mostrato una associazione statisticamente negativa. Discuto implicazioni nella teoria e nella pratica.
Abstract in inglese Despite of the crucial role of innovative startups in foster economic growth (Block, et al., 2016) their challenges in attracting external funds during the initial stages are notoriously recognised (Cosh, et al., 2009). In recent years, among alternatives in the financial landscape to raise external capital, some entrepreneurs choose to rely on equity crowdfunding (Brown et al.,2018). While most researches focus on success factors for equity crowdfunding campaigns, this study investigates the demand-side and whether exist some factors associated to enter decision into equity crowdfunding. Specifically, I argue that certain factors exist both at geographical-level of the specific area where innovative startups are located and at firm-level i.e. about innovative startups structure. I test hypothesis using a data set of 6550 innovative startups registered in 2016 in Italian business registers. The advantage from such setting refers the opportunity to investigate the phenomenon within a single sample with no differences in regulation but with pointed differences across areas. Results from econometric model suggest that the likelihood to launch a crowdfunding campaign is positively associated to the concentration of local innovative startups that launched campaigns in previous years, while local capital availability by venture capitalists (VCs) and degree of digital skills in a certain geographical area do not seem to be significant. As to firm-level factors, the likelihood to launch a crowdfunding campaign is positively associated to the presence of young firm-owners, not significantly associated to the presence of women firm-owners while negatively associated to the presence of immigrants firm-owners. I discuss implications for theory and practice.
Tipo di documento Tesi di laurea Magistrale
Appare nelle tipologie: Tesi di laurea Magistrale
File allegati
File Dimensione Formato  
2018_12_Bano.pdf

accessibile via internet solo dagli utenti autorizzati a partire dal 04/12/2021

1.06 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in POLITesi sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10589/144602