Autore/i FEYZGIU, SHADÌ
Relatore COLOMBO, MASSIMO GAETANO
Correlatore/i MONTANARO, BENEDETTA
Scuola / Dip. ING - Scuola di Ingegneria Industriale e dell'Informazione
Data 29-apr-2020
Anno accademico 2018/2019
Titolo della tesi Valuation at M&As : the effect of human capital and VCs' signals
Abstract in italiano Questa dissertazione si prefigge lo scopo di analizzare gli effetti di segnale del capitale umano, distinguendo tra qualità del capitale umano manageriale e scientifica, sulla valutazione di exit ottenuta dalle startup quando vengono acquisite e approfondire, come analisi esplorativa, la sua relazione con i segnali derivanti dall’aver ricevuto finanziamenti da venture capital. Il processo di exit, definito come la decisione dell’imprenditore di lasciare la startup, rimuovendosi dalla posizione primaria della titolarità e dagli incarichi decisionali, è un evento fondamentale sia a livello d’impresa che a livello economico. Infatti, essa promuove lo svilupparsi del tessuto imprenditoriale, l’innovazione e la crescita economica. Questa risulta configurarsi come una parziale conseguenza del cosiddetto processo di “entrepreneurial recycling”, un fenomeno nel quale gli imprenditori utilizzano la ricchezza percepita dalla exit per investire in nuove idee di business o finanziare quelle già esistenti. Recentemente, gli studiosi hanno iniziato a focalizzare la loro attenzione verso le acquisizioni come strategie di exit di successo, dato che sia il numero che il valore di operazioni di questo tipo è in crescita. Ciononostante, poca enfasi è stata posta sugli effetti delle qualità del capitale umano sulle valutazioni tramite acquisizione. Dati tali presupposti, questa tesi mira ad aggiungere valore all’attuale conoscenza di riferimento, studiando gli effetti di segnale del capitale umano e introducendo come peculiarità la distinzione tra capitale umano manageriale e scientifico. Inoltre, sarà oggetto di analisi l’interazione tra diversi segnali di capitale umano e segnali generati dai venture capital. Il database sulle quali sono state svolte le analisi è costituito da 128 startup, sia europee che israeliane, che sono state acquisite nel lasso temporale tra il 2006 e il 2017. Questo campione è stato formato tracciando le informazioni relative all’esperienza lavorativa e al background accademico dei fondatori insieme ad dati di bilancio delle startup e agli investimenti ricevuti dai venture capital. I risultati, ottenuti tramite regressioni lineari (OLS) e approccio Difference-in-Differences, mostrano una relazione positiva tra capitale umano di tipo scientifico e valore di exit e una negativa tra capitale umano di tipo manageriale e valore di exit. Per quanto concerne l’interazione tra presenza di venture capital e segnali del capitale umano, i risultati mostrano un impatto negativo sul valore di exit quando la startup comunica un segnale di capitale umano manageriale e, al contempo, ha ricevuto finanziamenti da un Corporate Venture Capital (CVC).
Abstract in inglese This dissertation aims at examining the signaling effect of human capital, distinguishing between managerial and scientific human capital quality, on the exit valuation obtained by entrepreneurial ventures when they are acquired and to investigate, as an explorative analysis, its relationship with signals generated by venture capital backings. The exit process, defined as the entrepreneur’s decision to leave the startup, removing himself from the primary ownership and decision making structure of the firm, is a fundamental event both at firm and economic level. As a matter of fact, it promotes the development of the entrepreneurial fabric, innovation and economic growth. This is a partial consequence of the so called “entrepreneurial recycling process”, a phenomenon in which entrepreneurs use the wealth gained in the exit to fund new business ventures or invest in existing ones. In recent years, scholars have started to focus their attention towards acquisition as a successful exit strategy, since the number and value of deals is continuously increasing. However, limited attention has been dedicated to the effect of human capital quality on valuations at acquisitions. Therefore, this thesis aims to add value to the existing knowledge by investigating the signaling effect of human capital and introducing the novelty of the distinction between managerial and scientific human capital. In addition, it will also examine the interplay between different human capital signals and venture capitals signals. The database on which the analysis has been carried out is made of 128 European and Israeli startups acquired in the time period between 2006 and 2017. This sample has been built gathering information about founders’ work experience and educational background along with firms’ accounting data and venture capital investments. The results, obtained through linear OLS regressions and Difference-in-Differences approach, show a positive relationship between scientific human capital and exit value and a negative one between managerial human capital and exit value. As far as the interplay of venture capital and human capital signals is concerned, the results show a negative impact on exit value when the firm delivers a managerial human capital signal and has been backed by a Corporate Venture Capital (CVC).
Tipo di documento Tesi di laurea Magistrale
Appare nelle tipologie: Tesi di laurea Magistrale
File allegati
File Dimensione Formato  
2020_04_Feyzgiu.pdf

accessibile in internet solo dagli utenti autorizzati

1.58 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in POLITesi sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10589/153460