Autore/i ZAFFINO, ANDREA
Relatore COLOMBO, MASSIMO GAETANO
Correlatore/i SHAFI, KOUROSH
Scuola / Dip. ING - Scuola di Ingegneria Industriale e dell'Informazione
Data 29-apr-2020
Anno accademico 2018/2019
Titolo della tesi Success factors in new venture fundraising : the role of online intermediary platforms, entrepreneurs' attributes and the founding team
Abstract in italiano Sviluppiamo una nuova teoria di signaling sequenziale secondo la quale, all’interno di una transazione caratterizzata da alte asimmetrie informative, una delle parti debba effettuare tale transazione attraverso un intermediario. La parte in analisi riceve un segnale riguardo alla qualità dell’emittente; il segnale viene mediato da un intermediario, i cui incentivi potrebbero non essere allineati con quelli del destinatario del segnale. L'interpretazione del segnale da parte del destinatario è mediata positivamente dalle azioni dell'intermediario, quando queste ultime generano segnali congruenti. Applichiamo la teoria di signaling sequenziale al contesto dell’equity crowdfunding. All’interno di un campione di 550 imprese negli Stati Uniti, dimostriamo che le imprese che hanno ricevuto precedenti finanziamenti da parte di investitori professionali raccolgono più fondi tramite crowdfunding, e che questo segnale è mediato dal livello di partecipazione azionaria richiesto dalla piattaforma che ne facilita l'offerta. I nostri risultati evidenziano il ruolo delle piattaforme di equity crowdfunding, la cui skin in the game ne migliora i tentativi di screening della transazione e genera segnali capaci di alleviare i problemi di asimmetria informativa per gli investitori in crowdfunding. Discutiamo le implicazioni dei nostri risultati per i ricercatori e la comunità di pratica.
Abstract in inglese We develop a new theory of sequential signaling according to which an exchange party needs to engage in transactions fraught with information asymmetry via an intermediary. The exchange party receives a signal underlying the quality of an issuer, which is mediated by an intermediary whose incentives might not be well aligned with the recipient of the signal. The recipient’s interpretation of the signal is positively mediated by the intermediary’s actions when those actions generate congruent signals. We apply the theory of sequential signaling to the context of equity crowdfunding. In the sample of 550 ventures in the U.S., we find that ventures with previous equity funding from professional investors are raising more funding from crowds and this signal is mediated by the level of equity stake requested by the intermediary platform facilitating the offering. Our results highlight the role of equity crowdfunding platforms, whose skin in the game improve their screening efforts before the transaction and generate signals that alleviate information asymmetry issues for crowds. We discuss the implications of our findings for researchers and the community of practice.
Tipo di documento Tesi di laurea Magistrale
Appare nelle tipologie: Tesi di laurea Magistrale
File allegati
File Dimensione Formato  
2020_04_Zaffino.pdf

non accessibile

1.63 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in POLITesi sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10589/153547