Autore/i TOTANI, FILIPPO
Relatore CAVALLO, ANGELO
Correlatore/i MANOTTI, JACOPO
PARAVANO, ALESSANDRO
Scuola / Dip. ING - Scuola di Ingegneria Industriale e dell'Informazione
Data 28-apr-2021
Anno accademico 2019/2020
Titolo della tesi Looking at the new space economy : a census of the Italian upstream segment
Abstract in italiano Sono passati 60 anni dal 12 prile 1961, la prima volta che un essere umano è sfuggito alla gravità terrestre per raggiungere lo spazio. Quell'umano era Jurij Gagarin e dal suo primo storico lancio molte cose sono cambiate. Il settore spaziale si è evoluto dai suoi albori, il XX secolo ha visto lo sviluppo di meravigliosi programmi spaziali e allo stesso tempo le difficoltà di mantenere alti livelli di innovazione per fini puramente scientifici. Il tempo ha richiesto un cambio di paradigma per il settore spaziale, che passo dopo passo è diventato quella che oggi viene chiamata the New Space Economy. Lo spazio non è più luogo di lavoro esclusivo delle agenzie nazionali, importanti trasformazioni hanno consentito l'ingresso di nuovi attori in questo mercato, che coopera con player già consolidati nello sviluppo di un'economia solida. Le aziende private hanno stravolto il modo di pensare allo spazio, apportato innovazioni, nuovi modelli di business, ridotto le barriere all'ingresso e i costi, hanno garantito una equa accessibilità allo spazio. L'Italia in questo panorama è un attore chiave, infatti, la terza nazione ad aver mai messo in orbita un satellite artificiale, è uno degli attori più importanti dell'economia spaziale al giorno d'oggi. Storicamente l'Italia è sempre stata uno dei più importanti fornitori dell'industria spaziale essendo allo stesso tempo uno dei pochi paesi al mondo a possedere capacità per sfruttare l'intera catena del valore del mercato spaziale. Attraverso un'ampia analisi del mercato italiano questo studio fornisce una panoramica del segmento upstream dell'economia spaziale italiana, raggruppando tutti gli attori che operano nell'area. I principali risultati della tesi sono rappresentati dalla creazione di una mappa di tutte le aziende italiane che operano nel settore spaziale. Questo processo ha richiesto un'analisi approfondita del contesto di mercato, oltre all'ideazione di nuovi metodi di analisi dei dati interamente dedicati alle imprese spaziali. I risultati hanno portato alla creazione di un censimento dettagliato delle 210 aziende italiane che costituiscono il mercato della New Space Economy.
Abstract in inglese 60 years have passed from the 12th of April 1961, the first time a human being has escaped the earth gravity to reach space. That human was Jurij Gagarin, and since its first historic launch, many things have changed. The space sector has evolved from its starting point, the 20th century has seen the development of marvelous space programs and at the same time the difficulties of maintaining high levels of innovation for just scientific purposes. Time has demanded a change of paradigm for the space sector, which, step by step, has become what is now called the New Space Economy. Space is not anymore the exclusive workplace of national agencies, key transformations have allowed the entrance of new players in this market, which cooperates with incumbents in the development of a solid economy. Private companies have disrupted the way of thinking to space, brought innovations, new business models, reduced the barriers to entrance and costs, have granted a fair accessibility to space. Italy in this landscape is a key player, in fact, the third nation to have ever launched an artificial satellite in nowadays one of the most important actors of the space economy. Historically Italy has always been one of the most important suppliers of the space industry being at the same time one of the few countries in the world to possess capabilities to exploit the entire space market value chain. Through a large analysis of the Italian market this study provides an overview of the Italian Space Economy upstream segment, clustering all the actors operating in the area. The main findings of the thesis are represented by the creation of a map of all the Italian companies working in the space sector. This process has required a deep analysis of the market environment, beside the ideation of new methods of data analysis fully dedicated to the space enterprises. Results have brought to the final output of a detailed census of the 210 Italian companies constituting the New Space Economy market.
Appare nelle tipologie: Tesi di laurea Magistrale
File allegati
File Descrizione Dimensione Formato  
Looking at the New Space Economy- A Census of the Italian Upstream Segment .pdf

non accessibile

Documento Finale 21.45 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri
Looking at the New Space Economy- A Census of the Italian Upstream Segment - Support File.xlsx

non accessibile

Support File 347.06 kB Microsoft Excel XML   Visualizza/Apri

I documenti in POLITesi sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10589/175922