Autore/i AMIRIFARKOOSH, KOOROSH
Relatore CAVALLO, ANGELO
Correlatore/i ALDEA, ADINA
GHEZZI, ANTONIO
VAN SINDEREN, MARTEN
Scuola / Dip. ING - Scuola di Ingegneria Industriale e dell'Informazione
Data 21-dic-2021
Anno accademico 2020/2021
Titolo della tesi A method to facilitate enterprise architecture continuous improvement
Abstract in italiano Con la globalizzazione, il breve ciclo di vita del prodotto e il progresso delle moderne tecnologie, la sopravvivenza e la competitività delle organizzazioni dipendono dall'adattamento, dall'innovazione e dalla risposta rapida. Nonostante l'agilità sia considerata un fattore cruciale di successo per le aziende, è stato fatto meno lavoro per aiutare le organizzazioni a trasformarsi in agili, sfruttando le sfide e trasformandole in opportunità. Gli attuali lavori per facilitare questa trasformazione senza intoppi si concentrano sull'allineamento business-IT poiché né il business né l'IT possono aprire la strada al successo individualmente. In questo lavoro, ci siamo concentrati su uno dei più famosi strumenti di allineamento business-IT, Enterprise Architecture. Nonostante si sostenga che facilitino l'allineamento tra business e IT e, in definitiva, l'agilità, la natura complessa di questi modelli e i lunghi tempi di sviluppo impediscono loro di trattare l'agilità. Quindi, sviluppiamo un metodo per facilitare lo sviluppo continuo di Enterprise Architecture risolvendo il loro problema di complessità. Nello sviluppo del nostro metodo, combiniamo vari approcci e mettiamo insieme conoscenze sparse. Mettiamo l'accento su aspetti cruciali come la comunicazione e la collaborazione che vengono per lo più ignorati. Poiché questi modelli fungono da strumenti primari per illustrare l'impatto del cambiamento e la gravità, facilitare il loro sviluppo continuo ha un impatto drastico sui tempi di decisione. Attraverso questo approccio, forniamo ai decisori le informazioni necessarie per prendere decisioni importanti in modo rapido e informato. Sottolineiamo che le decisioni rapide non sono necessariamente buone. La capacità dei decisori di prendere rapidamente buone decisioni dipende dal livello di informazioni che pongono.
Abstract in inglese With globalization, short product life cycle, and advancement of modern technologies, organizations' survival and competitiveness depend on adapting, innovating, and responding quickly. Despite the fact that agility is considered a crucial success factor for companies, less work has been done to assist organizations in transforming into agile, exploiting challenges, and turning them into opportunities. Current works on facilitating this smooth transformation focus on business-IT alignment as neither business nor IT can pave the road to success individually. In this work, we have focused on one of the most famous business-IT alignment tools, Enterprise Architecture. Despite being claimed to facilitate business-IT alignment and ultimately agility, these models' complex nature and long development time prevent them from treating agile. Hence, we develop a method to facilitate Enterprise Architecture continuous development by resolving their complexity issue. In developing our method, we combine various approaches and bring scattered knowledge together. We put the emphasis on the crucial aspects such as communication and collaboration that are mostly ignored. Since these models serve as the primary tools for illustrating the impact of change and the severity, facilitating their continuous development drastically impacts the decision time. Through this approach, we provide the decision makers with the information required to make important decisions quickly and informed. We emphasize that quick decisions are not necessarily good ones. Decision-makers' ability to make good decisions quickly depends on the level of information they pose.
Appare nelle tipologie: Tesi di laurea Magistrale
File allegati
File Dimensione Formato  
Master's thesis_Koorosh Amirifarkoosh_918908.pdf

accessibile in internet solo dagli utenti autorizzati

1.67 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in POLITesi sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10589/182329