Autore/i MOR, ELENA
Relatore POSTIGLIONE, GENNARO
Scuola / Dip. ARC I - Scuola di Architettura e Società
Data 20-lug-2011
Anno accademico 2010/2011
Titolo della tesi La camera chiara. L'esperienzialità dello spazio attraverso tagli di luce
Abstract in italiano La luce per l’architettura è la condizione dell’esistenza. La camera chiara si propone come soluzione per l’ospitalità temporanea in paesaggi italiani, ritenuti straordinari per bellezza ma poveri di turismo, low budget, che pur promuovendo uno spazio minimo non rinuncia alla qualità del benessere e dello spazio. Uno spazio studiato non in base alla funzione ma in corrispondenza dell’esperienzialità data dalla luce e dall’ombra creata.
Tipo di documento Tesi di laurea Magistrale
Appare nelle tipologie: Tesi di laurea Magistrale
File allegati
File Descrizione Dimensione Formato  
2011_07_Mor.pdf

non accessibile

testo della tesi 12.43 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri
2011_07_Mor_01.pdf

non accessibile

tavole di progetto 7.53 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in POLITesi sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10589/21073