POLITESI Politecnico di Milano Servizi Bibliotecari di Ateneo Servizi Bibliotecari di Ateneo
 
   ALL THESES       POST GRADUATE THESES       DOCTORAL THESES   
My POLITesi
authorized users
italiano
Please use this identifier to cite or link to this thesis: http://hdl.handle.net/10589/41181

Author: DI LEO, ALESSANDRA
GASPARINI, CARLO ALBERTO
Supervisor: PAOLETTI, INGRID
Scientific Disciplinary Sector: ICAR/12 TECNOLOGIA DELL'ARCHITETTURA
Date: 21-Dec-2011
Academic year: 2010/2011
Title: Processi digitali e strategie parametriche nel progetto dell'EXPOLI in via Ampere a Milano
Italian abstract: La nostra ricerca consiste nella sperimentazione di strategie progettuali supportate dall’utilizzo di strumenti digitali e logiche parametriche; l’obiettivo è quello di aumentare le possibilità espressive e contemporaneamente il controllo e la flessibilità del processo progettuale, dal concept al cantiere. Questo processo viene messo in atto nel progetto di riconfigurazione dell’area Ampere-Compagni: l’EXPOLI. La strategia progettuale si sviluppa a partire dalla valutazione interpretativa dello scenario di progetto, del quale vengono individuati problemi e potenzialità sotto il profilo delle relazioni ambientali, sociali e spaziali. Queste informazioni costituiscono gli input di partenza per la definizione di uno spazio dinamico in grado di incrementare le relazioni sociali e diversificare le possibilità di fruizione dell’area. All’interno di questo scenario si insedia l’attività espositiva, vettore di diffusione delle ricerche architettoniche oltre i confini dell’Ateneo. Questa esperienza progettuale ci ha permesso di investigare le possibilità offerte dagli strumenti informatici attraverso la modellazione e la definizione costruttiva di forme complesse. Grazie all’utilizzo dei software parametrici è possibile la condivisione di informazioni tra i vari attori del progetto sin dalle prime fasi di sviluppo, semplificando e velocizzando l’analisi e l’evoluzione dello stesso. Nel nostro caso specifico, questo è avvenuto grazie alla consulenza di due figure professionali: l’ing. Giammichele Melis (Buro Happold) per la questione strutturale, e l’arch. Francesco Giovine (Kaser srl) per le soluzioni tecnologiche. Attraverso questo processo lavorativo si è arrivati alla discretizzazione delle geometrie complesse di progetto, tenendo sotto controllo le soluzioni di dettaglio sin dalle prime fasi di sviluppo. Grazie alla flessibilità dei software parametrici è stato inoltre possibile operare secondo una logica di ottimizzazione produttiva, costruttiva ed economica.
Italian keywords: processo; architettura digitale; parametrico
English keywords: process; digital architecture; parametric
Language: ita
Appears in Collections:POLITesi >Tesi Specialistiche/Magistrali

Files in This Item:

File Description SizeFormatVisibility
2011_12_DILEO_GASPARINI_02.pdftavola 126.71 MBAdobe PDFNot accessible View/Open
2011_12_DILEO_GASPARINI_03.pdftavola 212.52 MBAdobe PDFNot accessible View/Open
2011_12_DILEO_GASPARINI_04.pdftavola 315.2 MBAdobe PDFNot accessible View/Open
2011_12_DILEO_GASPARINI_05.pdftavola 41.76 MBAdobe PDFNot accessible View/Open
2011_12_DILEO_GASPARINI_06.pdftavola 56.23 MBAdobe PDFNot accessible View/Open
2011_12_DILEO_GASPARINI_07.pdftavola 61.53 MBAdobe PDFNot accessible View/Open
2011_12_DILEO_GASPARINI_08.pdftavola 74.84 MBAdobe PDFNot accessible View/Open
2011_12_DILEO_GASPARINI_09.pdftavola 82.26 MBAdobe PDFNot accessible View/Open
2011_12_DILEO_GASPARINI_10.pdftavola 94.33 MBAdobe PDFNot accessible View/Open
2011_12_DILEO_GASPARINI_01.pdffrontespizio, indice tavole, bibliografia37.69 kBAdobe PDFNot accessible View/Open





 

  Support, maintenance and development by SURplus team @ CINECA- Powered by DSpace Software