POLITESI Politecnico di Milano Servizi Bibliotecari di Ateneo Servizi Bibliotecari di Ateneo
 
   ALL THESES       POST GRADUATE THESES       DOCTORAL THESES   
My POLITesi
authorized users
italiano
Please use this identifier to cite or link to this thesis: http://hdl.handle.net/10589/90744

Author: BUFFA, BEATRICE
Supervisor: PAOLETTI, INGRID
Scientific Disciplinary Sector: ICAR/12 TECNOLOGIA DELL'ARCHITETTURA
Date: 28-Apr-2014
Academic year: 2012/2013
Title: Design by research : transition stasis and fluxes exchange through a responsive architecture
Italian abstract: La città di Sydney sta affrontando una fase di forte trasformazione: l’aumento demografico e l’espansione incontrollata hanno condotto gli organi di pianificazione a proporre un modello che rafforzi e migliori i sistemi infrastrutturali, concentrando lungo essi nuove abitazioni, opportunità di lavoro, servizi e luoghi per lo svago e il tempo libero. A partire da queste considerazioni, il percorso di tesi analizza le dinamiche urbane dei flussi di transito, alle diverse scale spaziali e temporali, dimostrando come questi possano essere reinterpretati studiando la cultura e la società Australiana oltre che la natura stessa del luogo e della città. In particolare, la componente “leisure” della vita a Sydney, si identifica con la fruizione, da parte degli abitanti, dei numerosi spazi aperti che la città offre anche lungo la costa. Il progetto di tesi si propone di integrare il sistema infrastrutturale con gli spazi dedicati allo svago e al tempo libero, definendo un sistema che ibrida i l’identità del luogo di transito con quella di luogo di permanenza. Alla scala architettonica la proposta progettuale definisce una nuova tipologia di parcheggio multipiano, che insiste sulla possibilità di scambiare i diversi flussi veicolari ma che offre allo stesso tempo spazi e funzioni legate al tempo libero, che spesso si identificano in spazi aperti, dove svolgere attività “outdoor”. Le scelte tecnologiche assumono chiaramente un ruolo fondamentale per attribuire agli spazi dello stare le caratteristiche di uno spazio all’aria aperta, ma allo stesso tempo anche un buon grado di copertura e protezione. A questo scopo, la tesi indaga il tema della responsività in architettura, identificando un sistema adattivo alle condizioni ambientali. Vengono mantenute le caratteristiche di spazi aperti, ma grazie ad un sistema di copertura responsiva, essi possono essere fruibili anche con diverse condizioni ambientali. Lo studio si focalizza sulle potenzialità attualmente solo debolmente esplorate delle tecnologie responsive in architettura, sviluppando un componente adattivo alle diverse condizioni di irraggiamento solare e alla presenza o meno di precipitazioni. La ricerca ha previsto l’utilizzo di un workflow specifico e una fase di prototipazione, che hanno definito le caratteristiche geometriche e materiche del componente adattivo.
English abstract: As the city of Sydney is involved in a significant process of transformation and its expansion seems out of control, one of the central theme proposed by City Planning authorities is to assure the needed infrastructure, concentrating along them housing, job opportunities and leisure facilities. Referring to this considerations, the research interprets the transit dynamics at different temporal and spatial scales, developing the concept of leisure in Australian daylife as the tendency to live the open air spaces. The idea of integrating the transit dynamics together with the spaces dedicated to leisure and free time constitutes the concept of the project. In order to face this challenge, the architectural proposal introduces a new typology of multi-storey car park that works as an inter-modal system and hosts at the same time leisure spaces and waiting areas, characterized in some cases as open air spaces. The technological solutions clearly become key elements in order to assure to these characteristic spaces a double identity of both shaded and outdoor spaces. For this reason the study investigates the theme of responsiveness in architecture, in order to develop a system able to adapt itself to the different environmental conditions, attributing to the spaces an adequate level of protection and at the same time the characteristics of outdoor spaces. The study focuses on the potentialities of responsive technologies, developing an adaptive component for covered spaces, that responses to the different conditions of solar light, and to the presence of rain, giving the possibilities to enjoy the hybrid outdoor spaces according to the environmental conditions. The research exploits also several tests using specific workflows and dedicate prototypes with the aim to understand the geometrical and matter characteristics of the experimental component.
Italian keywords: infrastruttura; transito; flussi; scambiatore; responsività; adattività
English keywords: transition; infrastructure; leisure centre responsiveness; fluxes exchange; adaptivity
Language: eng
Appears in Collections:POLITesi >Tesi Specialistiche/Magistrali

Files in This Item:

File Description SizeFormatVisibility
2012_04_BUFFA_01.pdfBook10.34 MBAdobe PDFNot accessible View/Open
2014_04_BUFFA_02.pdfTavola 12.17 MBAdobe PDFNot accessible View/Open
2014_04_BUFFA_03.pdfTavola 21.01 MBAdobe PDFNot accessible View/Open
2014_04_BUFFA_04.pdfTavola 33.96 MBAdobe PDFNot accessible View/Open
2014_04_BUFFA_05.pdfTavola 4297.84 kBAdobe PDFNot accessible View/Open
2014_04_BUFFA_06.pdfTavola 521.29 MBAdobe PDFNot accessible View/Open
2014_04_BUFFA_07.pdfTavola 67.91 MBAdobe PDFNot accessible View/Open
2014_04_BUFFA_08.pdfTavola 75.9 MBAdobe PDFNot accessible View/Open
2014_04_BUFFA_09.pdfTavola 814.38 MBAdobe PDFNot accessible View/Open
2014_04_BUFFA_10.pdfTavola 951.49 MBAdobe PDFNot accessible View/Open
2014_04_BUFFA_11.pdfList of drawings and abstract24.61 kBAdobe PDFNot accessible View/Open





 

  Support, maintenance and development by SURplus team @ CINECA- Powered by DSpace Software